Etichettatura

La libera circolazione degli alimenti sul mercato europeo impone di garantire un sistema di tutela a favore del contribuente; al quale deve essere assicurata un’informazione chiara e corretta circa le caratteristiche della merce.

Ciò consente, inoltre, alle aziende produttrici di inserire i prodotti sul mercato attraverso un modello di presentazione e di diffusione uniforme.
L’etichettatura, dunque, rappresenta l’insieme delle menzioni; indicazioni; marchi; immagini o simboli che si riferiscono agli alimenti, presenti sull’imballaggio e/o sulla confezione dei prodotti. La materia trova la propria disciplina nel Regolamento UE n. 1169/2011 che, a partire dal 13 dicembre 2014, impone il rispetto, da parte degli operatori del settore, delle disposizioni in tema di fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.
In particolare, l’etichetta dei prodotti vitivinicoli deve presentare indicazioni obbligatorie, che devono necessariamente essere presenti nel campo visivo del consumatore; ed altre facoltative, che possono essere inserite discrezionalmente dal produttore (a condizione che non forniscano informazioni ingannevoli).

Il #W&CN assiste i propri Clienti nella pianificazione e nella strutturazione delle etichette, degli imballaggi e dei confezionamenti dei prodotti vitivinicoli. Ciò al duplice fine di potenziare l’appeal commerciale dell’azienda; e, contemporaneamente, di fornire informazioni chiare e non ingannevoli ai consumatori nel rispetto della normativa di settore.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.